STIMA
gennaio 5, 2015

Ridurre la propria autostima

Quella della bassa autostima, si sa, è uno dei problemi che affligge buona parte della popolazione mondiale. Credere in se stessi è fondamentale per riuscire nella vita, ma troppo spesso è davvero complicato trovare davvero le giuste motivazioni.

Volete davvero passare la vita a ridurre la vostra autostima? Noi crediamo di no, pertanto è importante tenere presente che fuggire le responsabilità è il modo peggiore per credere nelle proprie capacità: si entra in un vortice di negatività che impedisce di gettare le basi per ottenere effetti positivi per se stessi e chi ci circonda. Oltre ad evitare le responsabilità, si tendono ad evitare anche le situazioni per le quali ci si sente incapaci, sottolineando di frequente, tra sé e sé, la propria incapacità, come un mantra costante non ce la posso fare, non ce la posso fare.

Soffermarsi sugli aspetti negativi di ciò che non si intende o non si è in grado di fare, non contribuisce ad aumentare la propria autostima, così come anche il comportarsi differentemente dal proprio modo di essere, cercando di fare ciò che gli altri si aspetterebbero da noi, non fa altro che dare effetti contrari rispetto alle proprie aspettative.

Basta davvero poco per dare valore a ciò che si vorrebbe fare: è sufficiente credere nelle proprie capacità, impegnandosi a fondo, ed evitando sistematicamente tutti quei comportamenti (vedi sopra) che portano alla distruzione della propria autostima.

infografica-riduci-autostima