BIRRA

Siete dei viaggiatori che amano far proprie le abitudini del paese visitato? In particolar modo non potete resistere al fascino della birra? Potrà risultare strano, per alcuni, ma gli italiani, in un anno, consumano, procapite, solo 29 litri di birra all’anno.

Se visitate Berlino, quindi, e desiderate stare al passo con i tedeschi, sappiate che dovrete bere una media di 330 ml di birra al giorno. Proibitivo? Anche i polacchi sembrano amare il luppolo, tant’è che consumano circa 84 litri di birra a testa nel corso di un anno, ben oltre il doppio di un italiano.

Ed è proprio nei paesi in cui il consumo di birra è più elevato che il suo costo al litro si riduce in maniera sensibile. In Germania e Polonia il costo al litro varia dai 2,40 ai 4 euro, mentre in Francia, dove si consumano solo 30 litri a testa annuali di birra, il costo al litro è triplicato, assestato sugli 11,20 euro al litro. Una bella differenza, non trovate?

Maggiore è il consumo, maggiore è la dimensione del ‘boccale’. In un bar polacco o tedesco la capacità standard di un bicchiere è di 500 ml, mentre in Italia è di soli 0,2 litri, meno della metà. E’ proprio vero dunque: paese che vai, costume che trovi. Anche in riferimento al consumo di bevande alcoliche – nella fattispecie di birra.

Le-migliori-birre-Europa-Infografica-500x2010