COLORARE

Secondo una recente statistica, è stato appurato che oltre il 60% delle donne ricorre alle colorazioni cosmetiche per capelli.

Le motivazioni per cui si utilizzano le tinture sono diverse: c’è chi le utilizza semplicemente per coprire i capelli bianchi, chi per dare più lucentezza alla propria capigliatura e chi per soddisfare una esigenza di cambiamento. Ma non sono solo le donne a ricorrere alle colorazioni, pare che anche gli uomini si tingano i capelli sia per sembrare più giovani e sia per acquistare un nuovo fascino.

Le colorazioni sono veramente sicure?

Questa è la domanda che molte persone si pongono. Sicuramente le colorazioni per essere sicure devono essere in principal modo di qualità in maniera tale da non contenere sostanze vietate. In commercio esistono diversi tipi di colorazioni cosmetiche:

Coloranti temporanei: grazie alla presenza di molecole coloranti regalano alla chioma un colore naturale senza cambiarlo in maniera sostanziale. Le molecole non penetrano in profondità del capello ma si fissano debolmente sulla superficie. Proprio per tale ragione, questo colorante non è in grado di coprire i capelli bianchi o grigi, quindi il rischio di inaridimento è praticamente nullo.

Coloranti semi-permanente:le molecole in questo caso sono in grado di penetrare nel capello ma a livello intermedio. Quindi modificano sicuramente il colore in maniera evidente ma non definitivo. Si tratta di un tipo di tintura che non contiene né sostanze ossidanti e né ammoniaca. Generalmente è in grado di rimanere nel capello fino a 7 lavaggi. Questi tipi di coloranti consentono soltanto una limitata copertura dei capelli bianchi.

Coloranti permanenti ad ossidazione: queste tinture sono in grado di modificare in profondità il colore della chioma penetrando direttamente nel fusto del capello. Il colorante in questione non si elimina con gli shampoo ed è particolarmente indicato sia per coprire i capelli bianchi e sia per poter ottenere nuove colorazioni più o meno intense. Ma attenzione: quando si decide di ricorrere al colorante permanente, è consigliabile eseguire dopo l’ultimo lavaggio un impacco di balsamo. In questa maniera il capello apparirà molto più lucente e più morbido.

 

colorazione-capelli.