Come preparare un cappuccino perfetto a casa

cappuccino lavazza

Il cappuccino è da sempre un compagno fedele della colazione di molti Italiani ogni mattina. Prepararlo bene è una vera e propria arte e richiede non solo una certa abilità ma anche una materia prima di alta qualità.

Per questo motivo, Lavazza, un brand che dal 1895 si occupa di commercializzare caffè nell’ambito della grande distribuzione, ha deciso di creare un’infografica che illustrasse come preparare un cappuccino perfetto a casa propria. L’infografica, realizzata in senso verticale in una delicata ma piacevole nuance giallo ocra, grazie alla presenza di numerosi disegni esplicativi risulta di facile lettura e agevole da seguire.

cappuccino in casa

Per prima cosa, Lavazza precisa che, per preparare un cappuccino perfetto tra le mura domestiche, è necessario scegliere il latto giusto; qui scopriamo che il tipo di latte consigliato è quello intero e fresco per via della sua densità e della sua cremosità ma che, in caso di intolleranze, è possibile optare anche per un latte di soia o di riso.

Successivamente, l’infografica si concentra sulle varie metodologie per la montatura del latte, necessaria per creare la soffice schiuma che caratterizza il cappuccino; innanzitutto, viene precisato che la giusta quantità di latte per ottenere una schiuma consistente è di 120ml. Dopodiché Lavazza mostra quali siano i vari metodi che è possibile adottare per ottenere la schiuma; si parte con il metodo classico, quello della lancia a vapore. Questa metodologia, naturalmente, richiede la macchina da caffè tipo bar.

Per montare il latte in modo da formare una soffice schiuma con la lancia a vapore, è necessario riempire un bricco con i 120ml e immergervi la lancia per metà per circa 10 secondi, in modo che il liquido raggiunga la temperatura di 35°; dopodiché, è necessario effettuare un movimento rotatorio del bricco per altri 10 secondi mantenendo la lancia a vapore su un lato del contenitore in modo da creare una schiuma consistente.

Per chi non avesse a disposizione una macchina da caffè da bar di tipo classico, è possibile ricorrere all’infusiera; in questo caso, è necessario scaldare prima il latte sul fuoco e, solo successivamente, versare il tutto nell’infusiera. Una volta che il latto caldo è presente nell’infusierà, si dovrà procedere con movimenti decisi ma non troppo energici per circa 15 secondi, in modo da ottenere una schiuma densa e soffice.

Il metodo più veloce, infine, è forse quello che prevede l’utilizzo di un frullatore ad immersione; in questo caso, il latte precedentemente scaldato dovrà essere versato nell’apposito contenitore e si dovrà procedere con un utilizzo del frullatore ad immersione a velocità bassa per circa 1 minuto.

Lo step successivo per preparare un cappuccino perfetto a casa propria, è quello di preparare il caffè; in questo caso, Lavazza consiglia di usare la miscela preferita nella modalità più gradita ad ogni singolo utente, ovvero, in polvere, cialda o capsula. Per ottenere un buon risultato, è opportuno riempire la tazza per 1/3 di caffè sul quale andrà versata delicatamente la schiuma ottenuta dalla montatura del latte.

Infine l’infografica di Lavazza mette alla prova la fantasia degli amanti del cappuccino che, con un po’ di cacao in polvere, uno stuzzicadenti e una buona dose di fantasia, potranno addirittura decorare il loro cappuccino domestico per un risultato davvero stupefacente.